Una agenzia di doppiatori non accetta chi ha lavorato nel settore a “luci rosse”

Emi Nitta, Honoka in Love Live!, avrebbe preso parte a un video per adulti prima di dedicarsi alla celebre serie anime. Per questo motivo l’agenzia Walkure per le sue prossime audizioni del 14 maggio ha imposto come requisito per i partecipanti il non aver mai lavorato nel settore a luci rosse. Il sito ufficiale dell’agenzia dichiara: “Ci riserviamo il diritto di rifiutare candidati coinvolti in attività illegali o che hanno preso parte a video o servizi fotografici per soli adulti”. Mentre è noto e accettato che gli anime abbiano contenuti sessuali più o meno espliciti, l’opinione pubblica non è tollerante riguardo a coloro che lavorano nel settore.

Condividi su:
0 0 vote
Article Rating
Gianmaria [Admin]

Gianmaria [Admin]

Fondatore di Anime News, grande appassionato di anime, cosplayer ancora alle prime armi e grande amante di videogiochi online. Da più di un anno sempre pronto a portarvi ogni giorno notizie fresche sul sito.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments